CFP

07 - 31

Dicembre 2023

Piazze. Fenomenologie dell'inatteso

Lugo (RA)

Piazze. Fenomenologie dell'inatteso

Vuoto 5. Edizione speciale

Città

Lugo (RA)

Luogo

Rocca estense

Piazza dei Martiri

Lugo, Mostra "Piazze. Fenomenologie dell'inatteso" © Gianluca Gasperoni

Orari mostra

Dal lunedì al venerdì, dalle 08.30 alle 19.30

Una mostra a cura di

orizzontale

Progetto grafico di

Atto

Con il patrocinio di

Ordine degli Architetti P. P. e C. della Provincia di Ravenna

Co prodotta da

LAMA Impresa Sociale

Promossa da

Comune di Lugo
Edilpiu
ProViaggiArchitettura

Con il sostegno di

Plazzi
Qu Lighting
Silla

Abstract

La mostra “Piazze. Fenomenologie dell’inatteso”, originariamente ospitata dal 9 giugno al 7 settembre 2022 negli spazi della Manifattura Tabacchi a Firenze in occasione del Festival Many Possible Cities, viene riproposta con un nuovo allestimento espositivo nella corte della Rocca Estense di Lugo.
L’allestimento apre qui un dialogo con la preesistenza storica, invitando le persone ad abitare uno spazio che è solitamente percepito come un luogo di passaggio per chi si reca agli uffici comunali o al giardino pensile.
La parete espositiva costituisce un nuovo prospet- to interno, effimero e attraversabile, che modifica le proporzioni dello spazio, creando nuove relazioni con gli elementi esistenti. La base della parete si allarga in una seduta per accogliere passanti e visitatori, invitandoli ad accomodarsi e prendere posto all’interno dello spazio.
Si sviluppa così una ricerca, parallela a quella presentata dai progetti in mostra, che interroga gli spazi in cui questa si inserisce, trasformandoli temporaneamente. Si tratta ancora una volta di “una incompleta raccolta di superfici urbane contemporanee”, in cui l’allestimento pone domande sul presente e sul futuro di questi luoghi: rimarranno spazi sospesi oppure troveranno la loro strada per arriva- re ad essere vere e proprie piazze?

Mappa

CFP

CFP - Crediti Formativi Professionali

Per questa iniziativa è possibile richiedere 1 Credito Formativo Professionale per architetti in autocertificazione

CFP

07 - 31

Dicembre 2023

Piazze. Fenomenologie dell'inatteso

Lugo (RA)

Piazze. Fenomenologie dell'inatteso

Vuoto 5. Edizione speciale

Città

Lugo (RA)

Luogo

Rocca estense

Piazza dei Martiri

Lugo, Mostra "Piazze. Fenomenologie dell'inatteso" © Gianluca Gasperoni

Orari mostra

Dal lunedì al venerdì, dalle 08.30 alle 19.30

Una mostra a cura di

orizzontale

Progetto grafico di

Atto

Con il patrocinio di

Ordine degli Architetti P. P. e C. della Provincia di Ravenna

Co prodotta da

LAMA Impresa Sociale

Promossa da

Comune di Lugo
Edilpiu
ProViaggiArchitettura

Con il sostegno di

Plazzi
Qu Lighting
Silla

Abstract

La mostra “Piazze. Fenomenologie dell’inatteso”, originariamente ospitata dal 9 giugno al 7 settembre 2022 negli spazi della Manifattura Tabacchi a Firenze in occasione del Festival Many Possible Cities, viene riproposta con un nuovo allestimento espositivo nella corte della Rocca Estense di Lugo.
L’allestimento apre qui un dialogo con la preesistenza storica, invitando le persone ad abitare uno spazio che è solitamente percepito come un luogo di passaggio per chi si reca agli uffici comunali o al giardino pensile.
La parete espositiva costituisce un nuovo prospet- to interno, effimero e attraversabile, che modifica le proporzioni dello spazio, creando nuove relazioni con gli elementi esistenti. La base della parete si allarga in una seduta per accogliere passanti e visitatori, invitandoli ad accomodarsi e prendere posto all’interno dello spazio.
Si sviluppa così una ricerca, parallela a quella presentata dai progetti in mostra, che interroga gli spazi in cui questa si inserisce, trasformandoli temporaneamente. Si tratta ancora una volta di “una incompleta raccolta di superfici urbane contemporanee”, in cui l’allestimento pone domande sul presente e sul futuro di questi luoghi: rimarranno spazi sospesi oppure troveranno la loro strada per arriva- re ad essere vere e proprie piazze?

Mappa

CFP

CFP - Crediti Formativi Professionali

Per questa iniziativa è possibile richiedere 1 Credito Formativo Professionale per architetti in autocertificazione